Residui del Terzo Reich sopravvissuti alla storia

Semi-crollati, abbandonati, altri ancora mimetizzati. Alcuni abitati. Sono i progetti e le opere architettoniche volute dal Führer e dai suoi gerarchi
Residui del Terzo Reich sopravvissuti alla storia

Civico 16 di Prinzregentenplatz, nel quartiere di Bogenhausen, uno dei più rinomati di Monaco di Baviera. I benestanti, i molto benestanti, possono permettersi di abitare qui. Non solo oggi, anche settant’anni fa, quando l’affitto dell’appartamento al secondo piano costava 4.200 Reichsmark. Era la residenza di Adolf Hitler, quella nella cui vasca da bagno la reporter […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.