Repulisti nell’Ugl: Polverini costretta a lasciare

Lo scontro - Decade l’ex segretaria indagata per le spese a carico del sindacato. Rivolta dei fedeli
Repulisti nell’Ugl: Polverini costretta a lasciare

Il segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone promette di impugnare la ramazza “verso coloro che hanno depauperato il patrimonio e l’immagine” dello storico sindacato di destra. E la prima a finire negli ingranaggi dell’opera moralizzatrice interna di Capone è una dei suoi predecessori, Renata Polverini, attualmente indagata dalla procura perché, secondo l’accusa, avrebbe speso con […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.