Renzi finisce all’angolo: il Pd non vuole le elezioni

Ripieghi - Il segretario chiede ai dem di andare alle urne con lui, ma non riesce a imporsi. In direzione proporrà al partito un governo istituzionale. Sperando fallisca
Renzi finisce all’angolo: il Pd non vuole le elezioni

Un governo che non nasce, o che nasce morto, con scioglimento a fine gennaio. Eccola una delle carte di riserva che Matteo Renzi consegna ai fedelissimi dopo una giornata di tentativi di forzatura e richiami all’ordine (da parte di Sergio Mattarella) e ridimensionamenti (da parte dei big del Pd). Un piano talmente azzardato, che il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.