Renzi e Alfano, due mesi di insulti e adesso l’amore

Alleati - Procede la trattativa per le elezioni in Sicilia e le Politiche: a giugno si definivano “serial killer”, “poltronaro”, “mai più insieme”
Renzi e Alfano, due mesi di insulti e adesso l’amore

Non più tardi di due mesi e mezzo fa, Matteo Renzi e Angelino Alfano si scambiavano insolenze reciproche, con una promessa comune: mai più insieme. Ma in politica due mesi e mezzo sono un’era geologica: oggi, con i palazzi chiusi e le elezioni siciliane che si avvicinano, le cronache estive ruotano attorno alla rinnovata comunione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.