Regeni 6 mesi dopo: Il Cairo ignora la Procura di Roma

Domani il vertice dei pm. L’Egitto non collabora: mai inviati i tabulati telefonici
Regeni 6 mesi dopo: Il Cairo ignora la Procura di Roma

Dopo 180 giorni, la Procura di Roma che indaga sull’omicidio di Giulio Regeni, continua a non avere gli atti richiesti ai colleghi egiziani. Anzi, i rapporti sembrano ancora più tesi dopo che l’Italia ha votato in Senato lo stop alla fornitura di pezzi di ricambio per i caccia F16. A sei mesi dalla scomparsa del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.