Recordati, il gioiello svenduto: festeggiano solo i fondi esteri

La famiglia cede il controllo del colosso della farmaceutica all’inglese Cvc, che lo rileverà con un forte sconto e una modalità che penalizza soprattutto i soci di minoranza
Recordati, il gioiello svenduto:  festeggiano solo i fondi esteri

È da sempre un gioiello pregiato di quell’industria italiana che ha scelto con successo la strada dell’internazionalizzazione. E che ha superato del tutto indenne la crisi finanziaria. Ora quel pezzo di Italia se ne va. Recordati, la storica azienda farmaceutica, una delle ultime grandi rimaste, cambia bandiera e finisce nelle mani dei fondi di private equity. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.