“Rapire il figlio di Grasso, Messina Denaro disse di no”

“Rapire il figlio di Grasso, Messina Denaro disse di no”

“Nel ‘96/’97 prima che lo arrestassero Brusca lo voleva uccidere…. gli voleva sequestrare il figlio ….che andava a scuola qua a Palermo …e dice che questo Matteo Messina Denaro gli ha detto di no… questo me lo ha raccontato a me quello che cercano (Matteo Messina Denaro ndr) lui… il nome non lo dico … […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.