“Raid aereo russo sul campo profughi: almeno 30 morti”

“Raid aereo russo  sul campo profughi: almeno 30 morti”

Almeno trenta profughi uccisi, tra cui donne e almeno 7 bambini, è il bilancio del raid aereo che ha colpito un campo nel nord-ovest della Siria, nel giorno in cui ad Aleppo città regnava una relativa calma, dopo l’entrata in vigore della tregua decisa da Usa e Russia. Fonti della protezione civile siriana di Sarmada, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.