Rai, dopo l’addio di Campo la spartizione elettorale

Il lungo addio - Il direttore generale lascia, tra una settimana il suo successore dovrà risolvere il nodo del tetto agli stipendi
Rai, dopo l’addio di Campo la spartizione elettorale

Ealla fine Antonio Campo Dall’Orto se ne va. Ma non ancora, per non lasciare il vuoto saluterà la poltrona da direttore generale il 6 giugno, al prossimo consiglio di amministrazione, quando il governo avrà già identificato il successore. “Ci siamo dati da fare, ci siamo battuti per rendere sempre più liberi gli autori e sempre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.