Ragazza costretta a cambiare scuola per scappare dai bulli

Ragazza costretta a cambiare scuola per scappare dai bulli

Obbligata a cambiare scuola, causa bullismo. È quanto accaduto a una giovane ragazza romana: la denuncia dei genitori della vittima ha fatto partire le indagini da parte della Polizia di Stato. La Squadra Investigativa del Commissariato di Tivoli e Guidonia ha potuto così ricostruire i fatti, identificare e denunciare i colpevoli. Continue le violenze, fisiche […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.