Raccontare bellezza: Montanari e l’arte nuda di Caravaggio

Lo storico mostra le meraviglie di Michelangelo Merisi e dà lezioni agli “storyteller” della Buona Scuola: prima di parlare di opere “da monetizzare”, bisognerebbe capirle
Raccontare bellezza: Montanari e l’arte nuda di Caravaggio

Siccome i seguaci dello storytelling non hanno inventato niente (“non esistono fatti ma solo interpretazioni” è un concetto pensato da uno appena più in gamba di loro) ma hanno colonizzato il discorso attorno alla “bellezza” (c’era anche una mail governativa ad essa dedicata), è una specie di miracolo assistere a un racconto in cui storia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.