Questo fascismo non inizia da Como

La decisione è stata ferma e precisa: niente fascismo che torna, niente grida di allarme. Volare basso su fatto irrilevante di ragazzi sfacciati ma educati, che ti entrano in casa per un momento con un loro volantino. Semmai ridere di chi si spaventa per l’accaduto, o denuncia simile sciocchezze. Non sappiamo di chi sia questa […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.