Quella volpe di Zaia che B. vuole usare per dividere la Lega

Quella volpe di Zaia che B. vuole usare per dividere la Lega

Prima di fare il grande salto nella politica nazionale, lasciandosi alle spalle il potere in Canal Grande, Luca Zaia, se mai verrà quel giorno, farà bene a compiere il più scaramantico dei gesti veneziani. Tocarse i coioni. A Carlo Bernini, che come lui fu governatore del Veneto e si arrovellò prima di diventare ministro dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.