Quella “bagattella” dei diritti umani fantasmi al vertice

Le associazioni umanitarie ricordano che Pyongyang è una prigione a cielo aperto: oltre 100 mila nei lager
Quella “bagattella” dei diritti umani fantasmi al vertice

Idiritti umani sono il convitato di pietra del vertice di Singapore. Se Trump – ansioso di chiudere un accordo storico – dovesse sollevare la questione, l’irritazione del regime di Pyongyang sarebbe certa. Se invece Trump non lo facesse, l’imbarazzo dell’opinione pubblica occidentale e perfino lo sdegno, sarebbe sicuro. Michael Kirby, che ha presieduto la commissione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.