Quanto ci piace Fëdor Dostoevskij

Quanto ci piace Fëdor Dostoevskij

Chi è di scena? Una promessa del teatro italiano: Fëdor Dostoevskij, nato a Mosca quasi 200 anni fa. Ma è come non sentirli: gli anni, e i chilometri di distanza. È soprattutto nella Capitale che si consuma in questi giorni la Dostoevskij’s Fever, un po’ come Oltreoceano impazza il virus della Ferrante: nessuno è profeta […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.