» Società
lunedì 19/06/2017

Quando quel fottuto sesto senso ti spinge a fare sempre gli stessi errori

Quando quel fottuto sesto senso ti spinge a fare sempre gli stessi errori

  Cara Selvaggia, mi sono trasferito a Milano da Genova nel febbraio scorso: ufficialmente per lavoro, ufficiosamente per scelta di vita. Venivo da una storia di 5 anni con uomo di cui mi sono innamorato follemente e che mi ha lasciato a settembre 2016 fornendo come spiegazione: “Ho voglia di innamorarmi ancora, di sentire di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

“Ho scelto di portarmi a casa alcuni scorci di vita degli altri”

Commenti

Differimento della pena per Totò Riina: un assurdo della logica

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×