Qualcuno salvi Scalfari da se stesso

Accanto ad altri sicuramente più inquietanti, c’è un (non tanto) piccolo mistero, nel giornalismo italiano, che si potrebbe definire il caso Scalfari. In lunghi sermoni domenicali, un giornalista quanto mai importante continua a inanellare perle su perle, che vanno dalla svista veniale alla topica sesquipedale (e non si parla qui delle cantonate politiche), senza che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.