Protezionismo fatto a colpi di slogan

Protezionismo fatto a colpi di slogan

In media dall’apertura degli scambi tutti ci guadagnano, dal protezionismo in media tutti ci perdono. Ma, appunto, “in media”. C’è chi subisce i danni e chi coglie le opportunità. Per questo il dibattito sul commercio internazionale, specie in questa epoca di nuovo unilateralismo americano a colpi di dazi, ha bisogno di chiarezza. Mentre in Italia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.