Primavera-estate tra set “Made in Italy” e relazioni familiari forti

Ridley Scott gira in Italia, mentre Valeria Golino si concede la seconda regia con “Euphoria”
Primavera-estate tra set “Made in Italy” e relazioni familiari forti

Ridley Scott poco dopo l’uscita italiana prevista a metà maggio di Alien: Covenant, l’ultimo capitolo della fortunata serie da lui diretto con Michael Fassbender, James Franco e Katherine Waterson protagonisti, dirigerà in Italia All the money in the world, un nuovo film interpretato da Natalie Portman incentrato sul rapimento avvenuto nel 1973 del giovane John […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.