È il 2016 quando Finmeccanica e le aziende controllate del gruppo aderiscono al Fondo pensione nazionale di categoria, Previndai (Fondo di previdenza complementare dei dirigenti industria). A luglio, un documento certifica: “Prevendai si conferma come l’unico soggetto pienamente operativo attraverso cui Leonardo e Federemanager intendono garantire prestazioni di previdenza complementare ai dirigenti precedentemente iscritti alla Cassa di Previdenza Complementare per i dirigenti del Gruppo Finmeccanica – Fondo Pensione Complementare”. Ora, l’esito della vicenda: l’ex ad di Leonardo Mauro Moretti ne è stato nominato vicepresidente. La nota è firmata dal neo presidente: “In data 5 giugno 2017 il Cda il Collegio Sindacale di Previndai hanno provveduto alla nomina rispettivamente del Presidente e Vice Presidente del Cda, nelle persone del sottoscritto Giuseppe Noviello e di Mauro Moretti, e del Presidente del Collegio Sindacale, Gian Domenico Mosco. Previndai sente forte tale responsabilità e proseguirà a svolgere al meglio la propria attività di servizio a favore degli iscritti, supportato dalle Parti istitutive, Confindustria e Federmanager, e sotto vigilanza della Covip”.