Preso Vottari, il boss-mente della strage di Duisburg

Preso Vottari, il boss-mente della strage di Duisburg

Un bunker nascosto dentro un altro bunker che era stato già scoperto dalle forze dell’ordine. Santo Vottari era ricercato da 10 anni ed è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri nella sua abitazione in contrada Ricciolio di Benestare, nella Locride. Finisce così la latitanza del boss di San Luca, uno dei protagonisti della faida di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.