Prescrizione e Csm: il doppio test

Due recenti accadimenti alimentano la speranza che si possa finalmente giungere a una riforma radicale del Csm che consenta all’organo di autogoverno dei magistrati di riacquistare quella imparzialità e quella autorevolezza oggi in buona parte compromesse. Per la prima volta un gruppo consistente di magistrati – che si riconosce nelle posizioni di Piercamillo Davigo – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.