PopBari, i pm temono danni al patrimonio

Il sospetto di prestiti in cambio di azioni e soci favoriti per cedere i titoli
PopBari, i pm temono danni al patrimonio

La Procura di Bari ha “fondati motivi” per “ritenere che vi siano state condotte lesive dell’integrità patrimoniale della banca”. È uno dei passaggi più duri del decreto che due giorni fa ha portato 70 finanzieri a perquisire la Popolare di Bari. L’inchiesta – per ora senza indagati – ipotizza “condotte” che potrebbero essere state “fonte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.