Politica addio, rimane il business: il Meeting cancella don Giussani

Nuovo corso: kermesse di larghi affari - I ciellini si sono schierati a destra e sinistra, sono trasversali per assicurare la “presenza” del “fatto cristiano” nella società
Politica addio, rimane il business: il Meeting cancella don Giussani

Il Meeting numero 38 iniziato ieri a Rimini mostrerà finalmente dispiegata la nuova Cl, la Comunione e liberazione – tanto per capirci – post-Formigoni. C’era una volta la Fraternità guidata dal fondatore, don Luigi Giussani, che ogni fine agosto celebrava l’apertura del nuovo anno della politica e del business invitando – sotto l’ombrello di titoli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.