Pizzarotti: “Decidano in fretta, ma parlarsi è ancora possibile”

Il M5s valuta di rinviare a dopo il voto l’espulsione del sindaco: e lui prepara l’autodifesa
Pizzarotti: “Decidano in fretta, ma parlarsi è ancora possibile”

Domenica il sindaco sospeso spedirà l’autodifesa, nero su bianco. Ma lascia uno spiraglio all’armistizio, “perché non è mai troppo tardi per confrontarsi”. Invece i Cinque Stelle vogliono far parlare d’altro. E così a Roma pensano alla soluzione-ponte: emanare l’espulsione di Federico Pizzarotti solo dopo le Comunali, per limitare i contraccolpi sulla stampa e nelle urne. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.