Piacentini, conflitto d’interessi al governo Marroni (Consip): “Con lui lavoro alle gare”

Digitale - Il commissario citato in un’intercettazione. La replica: “Non siglo contratti”
Piacentini, conflitto d’interessi al governo Marroni (Consip): “Con lui lavoro alle gare”

Ci sono strani andamenti circolari in certe anomalie nate dalle scelte di potere dell’era renziana. Appena nominato Commissario straordinario al digitale del governo, Diego Piacentini ha scelto un palco autorevole per scacciare i dubbi: “Il mio ruolo non ha a che vedere con legislazioni e politiche e nemmeno con le centrali di acquisto, non devo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.