Pharrell Williams, alle radici del blues

Esce la colonna sonora del film “Hidden Figures”: un concept album, un ibrido tra un musical e un “saggio” sulle origini della musica r’n’b
Pharrell Williams, alle radici del blues

Il nuovo progetto del Re Mida del pop è, ancora una volta, una colonna sonora: dopo il successo di “Happy” l’artista svolta coraggiosamente in un concept album, un ibrido tra un musical e un “saggio” sulle radici della musica r’n’b, approfittando della storia del film svoltasi negli anni Sessanta. Hidden Figures (Il diritto di contare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.