Perché è stato affondato il piano Passera

L’ex capo di Intesa ha trattato a lungo col presidente Tononi. Doveva fare l’ad
Perché è stato affondato il piano Passera

Il tentativo di Corrado Passera di proporre al Monte dei Paschi di Siena un piano alternativo rispetto a quello approvato dal cda che si regge sull’asse Jp Morgan-Atlante era meno improvvisato di quello che poteva sembrare. Se ne è avuta notizia soltanto due giorni fa, ma da settimane l’ex amministratore delegato di Intesa Sanpaolo ed […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.