Per promesse più credibili, basta 80 euro

Si avvicinano le elezioni e si moltiplicano le promesse impossibili. Il candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha rassicurato: un eventuale governo pentastellato confermerà gli 80 euro di Renzi, anzi, “noi allargheremo il taglio delle tasse”. Le elezioni non si vincono promettendo nuove tasse (come fa Liberi e Uguali) o evocando tagli. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.