Per parare il Russiagate. Trump attacca Cuba

Per parare il Russiagate. Trump attacca Cuba

Donald Trump ammette in un tweet di essere sotto indagine per ostruzione della giustizia; e se la prende col procuratore speciale Robert Mueller e col vice-ministro della Giustizia Rod Rosenstein, che avrebbe fatto il doppio gioco: “Sono indagato per avere licenziato il direttore dell’Fbi dall’uomo che m’ha detto di licenziare il direttore dell’Fbi. È una […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.