» Cronaca
domenica 11/12/2016

Per il legale-sceriffo Tso, sbarre e trappole nel feudo di Alfano

L’ambientalista Arnone - Dopo la scarcerazione otto pm agrigentini hanno chiesto il trasferimento. Lui: “Sono un esercito in rotta”
Per il legale-sceriffo Tso, sbarre e trappole nel feudo di Alfano

Il lenzuolo è appeso al balcone del primo piano dello studio legale Arnone, a meno di cento passi dall’ingresso del Palazzo di Giustizia di Agrigento; c’è la foto di un leone infuocato e una scritta accanto: “Più male mi fate, più forte divento, più forte divento, più male farò”. Chi lo credeva piegato dal carcere […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Comune contro Ama, il caso in Parlamento

Cronaca

“Il potere non mi zittirà”

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento
Cronaca
Racket in Sicilia - Beffa - Erano stati arrestati il 22 gennaio

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento

L’agente provocatore ci serve
Cronaca
L’intervento

L’agente provocatore ci serve

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×