“Per creare nuovi lettori bisogna puntare sui grandi del passato”

Luca Formenton - Il Saggiatore festeggia il numero mille della collana “La cultura” con un volume speciale che raccoglie 745 brani del catalogo
“Per creare nuovi lettori bisogna puntare sui grandi del passato”

Essere contemporanei del proprio e altrui futuro”; così aveva definito la propria missione Alberto Mondadori alla fondazione del Saggiatore, nel 1958. Parole profetiche: se c’è una casa editrice rimasta fedele a se stessa, quella è la bottega milanese di via Melzo, che festeggia il numero 1000 della collana La Cultura con una serie di incontri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.