Per chi sente apnea da globalizzazione, Trump è perfino meglio della Clinton

Il pop-populismo è l’ideologia fondante di oggi e l’andare al punto non porta a “un a capo”, dà l’uomo forte al comando

Lory Del Santo dice che Donald Trump “va al punto”. La signora, già soubrette nel cortile tivù d’Italia, reclama voce in capitolo perché ha avuto un flirt con l’attuale leader dell’occidentalismo destrista. Si va, dunque, al punto. E questa specificità del candidato alla presidenza degli Stati Uniti d’America, segnalata da chi ne ha avuto un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.