Pensioni, calcoli “sballati”. Ai prof tocca un anno in più

Sorpresa - Migliaia di docenti rischiano di dover aspettare 12 mesi per la pensione. Conti in difetto sugli anni di carriera
Pensioni, calcoli “sballati”. Ai prof tocca un anno in più

Problema: in migliaia tra docenti e personale Ata (amministrativo, tecnico e ausiliario) devono andare in pensione, ma stanno trovando difficoltà nel farsi conteggiare gli anni di contributi e nel farsi ricostruire la carriera. Conseguenza: nonostante abbiano raggiunto gli anni necessari, si sentono dire che non hanno ancora diritto alla pensione. Addirittura, per un diverso metodo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.