Pellegrinaggio alla Apple, ma è soltanto un negozio

L’evento a Milano - Tutta la città si mobilita per il nuovo “store” in centro, una Medjugorje del consumismo tecnologico
Pellegrinaggio alla Apple, ma è soltanto un negozio

Parto con una buona notizia: questo è sì un pezzo sul nuovo Apple Store di Milano, ma nelle 5000 battute a seguire non troverete mai l’aggettivo “visionario” associato a Steve Jobs. Io, al posto vostro, troverei questa scelta di rottura una buona ragione per proseguire la lettura. Dunque. Sono andata a vedere il nuovo santuario […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.