Pell rinviato a giudizio per pedofilia spera di tornare in Vaticano

Pell rinviato a giudizio per pedofilia spera di tornare in Vaticano

I legali del cardinale australiano George Pell, rinviato a giudizio in Australia per accuse di pedofilia, ora chiedono che il processo si svolga il più presto possibile. Il cardinale era presente a una prima udienza amministrativa nel Tribunale distrettuale dello Stato di Victoria. Il suo avvocato Robert Richter ha motivato oggi la sua richiesta di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora


entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora

© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.