Pd, c’è Speranza di scissione

Oggi l’assemblea nazionale: il leader dei bersaniani annuncia la candidatura a segretario. Ma se l’ex premier accelera sul congresso, D’Alema è pronto con un simbolo
Pd, c’è Speranza di scissione

Ah, la scissione. Ah, il ticket. Ah, il candidato segretario contro Matteo Renzi, retrocesso da premier a novello Erasmo da Rotterdam nel senso della follia. Tre punti per tre strategie, confliggenti o convergenti a seconda dei casi. Ieri mattina a Roma, in un’affollatissima assemblea della minoranza bersaniana del Pd, alias Area riformista, Roberto Speranza ha […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.