» Politica
martedì 29/03/2016

Parisi: “Cl è con me, dico no alle demonizzazioni. Sì, ho un conto in Israele: nulla da nascondere”

Le domande del Fatto. Dopo Passera, risponde l’aspirante sindaco del centrodestra
Parisi: “Cl è con me, dico no alle demonizzazioni.  Sì, ho un conto in Israele: nulla da nascondere”

La scorsa settimana, il “Fatto Quotidiano” ha posto tre domande ai tre manager che si sono candidati sindaco a Milano: sui loro rapporti con Comunione e Liberazione e la Compagnia delle Opere; sulla proprietà di conti bancari o società finanziarie all’estero; e sull’appartenenza a logge massoniche. Sono già arrivate le risposte di Corrado Passera di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

“Milano e i tre manager: così la politica si è arresa”

Politica

Suv perde carrello e centra un’auto: muore una bimba

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”
Politica
L’intervista

“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”

di
La leghista con la pistola non ama le critiche
Politica
Il personaggio

La leghista con la pistola non ama le critiche

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×