Paranoia da Europei la Francia epicentro di tutte le paure

A tre settimane dai campionati di calcio. Ormai basta il dubbio di un attacco jihadista per scatenare i timori. E per l’Europol la sicurezza totale resta un miraggio

ABruxelles, dopo l’attentato all’aeroporto Zaventem e la città in stato d’assedio, gli psicologi hanno dovuto curare parecchie centinaia di persone per certe patologie scatenate dalla paura e dall’angoscia. Stress da terrorismo. Che poi si traduce in reazioni concrete: la prima, di natura politica, è quella di chiedere più sicurezza e meno immigrazione. La seconda, è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.