» Cultura
mercoledì 28/06/2017

Paolo Limiti, la dolcezza della memoria in Tv

Il conduttore - È morto ieri all’età di 77 anni. Il debutto nel 1996, con programmi dedicati alla musica
Paolo Limiti, la dolcezza della memoria in Tv

Paolo Limiti, morto ieri nella sua Milano all’età di 77 anni, apparteneva alla vecchia scuola della Tv italiana, quella di chi ha vissuto la ribalta televisiva come un approdo, non come un trampolino. Oggi la Tv si fabbrica da sé i suoi ectoplasmi, salvo stupirsi del proprio nulla; quando Limiti coglie su Rai2 il primo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cinema

Il “marcio” della Danimarca è finito anche a Messina

Cultura

Omicidio a Lisbona: la passione noir tra Alfonso e Carol

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di
“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”
Cultura
L’intervista - C. J. Tudor

“Sono stanca del killer che tortura e abusa sempre delle solite donne”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×