Panchine, fioriere e catene contro i furgoni

Nelle città - I comitati per l’ordine pubblico studiano nuove misure per garantire l‘incolumità
Panchine, fioriere e catene contro i furgoni

Prefetti, questori e sindaci riuniti in molte delle principali città italiane. Di fronte all’attentato di Barcellona le istituzioni locali stanno valutando misure di sicurezza per evitare casi come quello della città catalana, di Nizza, Parigi, Berlino o Londra. Venerdì pomeriggio alla prefettura di Torino si è tenuto il comitato provinciale per l’ordine pubblico: occhi puntati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.