Pallone, cravatte e lauree. Quando “90° Minuto” era il calcio (dopo lo stadio)

Diritti tv - Col divieto di trasmettere immagini prima delle 22, rischia il format nato nel ‘70
Pallone, cravatte e lauree. Quando “90° Minuto” era il calcio (dopo lo stadio)

In attesa di conoscere di che “pacchetti” dovremo morire o abbuffarci, la notizia che 90° minuto rischia la chiusura pugnala la memoria, che non sarà tutto ma non è neppure poco. I diritti sono diritti e, dunque, il divieto di proporre sunti delle partite prima delle 22 di ogni domenica, se confermato, non lede le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.