Palazzo occupato, le banche fanno più danni dei migranti

Oggi Bertolt Brecht si chiederebbe se sia peggio aver occupato un palazzo o averlo comprato. La vicenda del palazzo di Roma occupato da stranieri e sgomberato dalla polizia dopo quattro anni illumina gli arabescati destini delle grandi proprietà immobiliari. Il palazzo affaccia su piazza Indipendenza e ha di fronte la vecchia redazione di Repubblica e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.