Padoan si fa lo sconto con l’Ue. L’Istat scopre un boom pre-voto

Doppio colpo - Il ministro del Tesoro chiede di tagliare di 9 miliardi la manovra d’autunno. Così niente aumento dell’Iva. Sorpresa: il Pil cresce più del previsto
Padoan si fa lo sconto con l’Ue. L’Istat scopre un boom pre-voto

Da ieri il governo in scadenza di Paolo Gentiloni ha ufficialmente un motivo per esistere: trattare con Bruxelles per evitare la stangata in autunno. La base di partenza c’è già. Con una mossa a sorpresa, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha chiesto formalmente alla Commissione europea uno sconto da 9 miliardi sulla correzione da […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.