Ostia, al voto il litorale dei clan. Il primo test per la giunta Raggi

Il 5 novembre urne per il presidente del X Municipio, sciolto per infiltrazioni della malavita
Ostia, al voto il litorale dei clan. Il primo test per la giunta Raggi

A Ostia il mare c’è ma non si vede. Perché è nascosto dal “lungomuro”, la teoria di stabilimenti e scempi edilizi sul litorale. Invece la mafia si sente e si vede, e il primo segnale è proprio quello, la cascata di cemento. Benvenuti nel X Municipio di Roma, affollato da 230mila abitanti: poco meno di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.