Orlando: “Spero che il modello non sia quello cinese”

Orlando: “Spero che il modello non sia quello cinese”

Impegnato in un incontro politico a Bari, il ministro Andrea Orlando si è dichiarato molto scettico del lavoro attorno alla legge elettorale: “Spero che rimanga il modello tedesco e non diventi un modello cinese. Abbiamo un vincolo datoci dalla direzione del partito e se ci dovessimo allontanare troppo – ha aggiunto – credo sarebbe necessario […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.