Ora le Ong in Libia accudiranno i profughi assieme al governo

Concordia - Da gennaio 8 associazioni opereranno anche nei “lager” tripolini: “Pur di far del bene stiamo sotto la bandiera dell’esecutivo”
Ora le Ong in Libia accudiranno i profughi assieme al governo

In Libia per alleviare le pene dei profughi rinchiusi in condizioni disumane nei centri di detenzione sotto la bandiera del governo italiano. La road map tracciata dal viceministro Mario Giro ha visto allungarsi i tempi: non più a Natale, ma entro la metà di gennaio le ong italiane che hanno aderito al bando di emergenza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.