Ora la ministra evoca complotti: “Molti vogliono il mio posto”

In tanti vorrebbero fare il ministro al posto mio, e non parlo di membri del governo. Sono avvezza alle speculazioni politiche, ma non sono razzista”. La ministra Lorenzin non si sottrae al fuoco di fila di chi le chiede conto di due campagne sbagliate. Ministra, cos’è accaduto? Voglio pensare che si sia trattato di inadeguatezza, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.