» Primo Piano
sabato 14/05/2016

“Onestà”, grido a doppio taglio. Pare che giochino a perdere

“Onestà”, grido a doppio taglio. Pare che giochino a perdere

Èil doppio taglio della parola “onestà” gridata in piazza, l’avevano già conosciuto in tanti, da Di Pietro alla vecchia destra legalitaria: è affilatissimo, talvolta mortale. Ora tocca al M5S e non è un bello spettacolo, anche per lo stalinismo 2.0 delle cinque righe anonime con cui “Lo Staff” ha chiesto conto a Pizzarotti delle indagini […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Primo Piano

Il Movimento ha una tendenza congenita all’autosabotaggio

Primo Piano

Speravo non accadesse: ecco tutte le ragioni per cui lo dico

Con la legge Madia più concorsi fasulli
Primo Piano
In Tv

Con la legge Madia più concorsi fasulli

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×