Ok trattare, ma si restituisca la partecipazione ai cittadini

Ok trattare, ma si restituisca la partecipazione ai cittadini

Che i 5 stelle e il Pd facciano un governo è secondario di fronte alla crisi storica, quasi irreversibile, che stanno attraversando i dem. Se io fossi il segretario autorevole e legittimo del partito – figura che, al momento, non esiste – mi occuperei delle trattative per il governo, ma nel frattempo, ogni giorno, cercherei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.